TERMINA IL TORNEO INVERNALE ATLETICO ROERO!!

Palazzetto gremito a Vezza d’Alba per una giornata di grande calcio. Si comincia con un’avvincente semifinale tra Canale e Salice Fossano, vinta dai primi per 1-0. Il Cuneo, partito con i favori del pronostico, soffre più del previsto con una coriacea Roretese, e si aggiudica l’incontro per 1-0.

Le finali sono caratterizzate da grande equilibrio e ritmo frenetico. La Roretese sorride ai calci di rigore contro un ottimo Salice, e il suo capitano Samuele Lamberto può gioire per il titolo di miglior giocatore. Il Canale di Derelitto e Anfosso ribalta con grande cuore lo svantaggio iniziale e si conferma regina della categoria contro un ottimo Cuneo, alzando la coppa più prestigiosa del trofeo nuova Gapa.

Nella categoria 2004 le semifinali vedono il predominio di Spartak San Damiano ed Europa, che hanno la meglio rispettivamente su Dogliani e Salice, mantenendo le proprie porte inviolate.

Sono nuovamente i calci di rigore a stabilire la terza classificata del trofeo Divin Cafè Roero : sono i fossanesi del Salice ad avere la meglio sul Dogliani.

Un micidiale 1-2 targato Spartak spegne le velleità di successo dei ragazzi di Nisev, ed il passivo resta limitato grazie alla bravura del portiere Stefano Sottero, capace non solo di ottime parate, ma anche di costruire trame di gioco che permettono all’Europa di uscire dal torneo a testa alta.

Il pomeriggio vezzese si apre con una fantastica vittoria dei ragazzi gialloneri di Baratta sull’ottimo San Cassiano, in partita fino al fischio finale. Segue quella che è stata forse la più bella partita della giornata : Salice – Athletic Liberi. Partita aggressiva e frenetica, che vede entrambe le squadre meritare la vittoria. Inizialmente sono i genovesi a far la partita, ma il Salice punisce due volte i liguri, quando invece sono i fossanesi a gestire l’incontro, l’ Athletic riapre il match, che si conclude però 2-1.

La grinta dei genovesi si scatena sul San Cassiano, regolato con un secco 3-0 che regala il terzo piazzamento.

Il Salice parte forte nella finalissima del Trofeo Nuova Gapa contro i padroni di casa gialloneri, ma è un missile di Cociobanu a spezzare l’inerzia di un incontro decisamente equilibrato.

A parziale consolazione, il premio individuale assegnato a Daniele Bashuri, portiere dei fossanesi, miglior giocatore della manifestazione.

Chiude la giornata il trofeo Divin Cafè di Barolo riservato ai 2003.

La prima semifinale è un derby in famiglia per i ragazzi dell’Atletico Roero, servono i calci di rigore per stabilire chi, tra i ragazzi di Comotto, staccherà il biglietto per la finale.

È lo Sportinsieme l’ultima squadra a poter gioire per la finalissima in un incontro contro i blu verdi della Roretese che ha del rocambolesco. Prima sono i pali a frenare la Roretese, poi, raggiunto un ormai insperato pareggio a 30 secondi dallo scadere, sono fatali gli ultimi 5 secondi in cui lo Sportinsieme si riporta nuovamente in vantaggio chiudendo così 2-1.

La finalina è targata Atletico Roero, mai in discussione la vittoria contro i bluverdi, ancora scossi per aver mancato la finale.

La finale vede contrapporsi dunque i padroni di casa agli albesi dello Sportinsieme, in maglia biancorossa. La coppa prende la strada di casa dopo due minuti, con un secco 1-2 dei ragazzi di Comotto che spezza l’inerzia del confronto, lo Sportinsieme viene regolato con un perentorio 5-1.

Premiato come miglior giocatore Loudiy Adam, cecchino implacabile dei ragazzi di Comotto

Grande soddisfazione in casa Atletico, come sottolinea il presidente Delsanto, non solo per i successi conseguiti, ma soprattutto per i positivi riscontri delle squadre ospiti, che hanno arricchito una manifestazione dai numeri imponenti : ben 72 squadre si sono affrontate negli impianti di Vezza di Priocca, in 6 giornate di tornei, oltre 120 gli incontri disputati, con un’affluenza di oltre 1000 spettatori.

Doveroso il ringraziamento agli sponsor Nuova Gapa e Divin Cafè Barolo, ed ai responsabili degli impianti, che hanno contribuito ad un altro successo targato Atletico Roero.

TORNEO INVERNALE PULCINI 2005!

Nella giornata di domenica 1 febbraio si è svolto il Torneo Invernale per la categoria Pulcini 2005, che ha visto la partecipazione di ben 20 squadre, su due palestre, divise in 4 gironi da 5. A qualificarsi alle finali è stata la prima classificata di ogni girone. Nei gironi A e B, che si sono svolti nella palestra di Vezza, si sono qualificate le compagini dell’ Atletico Roero, che si è imposto con quattro vittorie su altrettante partite, e l’ Athletic Club Liberi, la formazione genovese che si è guadagnata l’ accesso alle finali con tre vittorie e un pareggio con la Montatese. Sul campo di Priocca, invece, al mattino è il San Cassiano ad avere la meglio su Salice Fossano e Mezzaluna che si sono contese la qualificazione. Al pomeriggio è proprio l’altra squadra del Salice Fossano l’ultima che si impone per le finali. Gli accoppiamenti per le semifinali di domenica 15 febbraio saranno:

Atletico Roero – San Cassiano e Athletic Club Liberi – Salice Fossano

 

TORNEO INVERNALE PULCINI 2004!

Sabato 31 gennaio si è svolto il Torneo Invernale per la categoria Pulcini 2004, nella palestra di Vezza d’Alba, con la partecipazione di 12 squadre. Nel primo girone a prevalere è lo Spartak San Damiano che si impone di misura (1-2) sulla squadra di casa Atletico Roero e sullo Sportroero. Nel secondo girone si qualifica invece il Salice Fossano, grazie alla miglior differenza reti rispetto al Mezzaluna. Nel tardo pomeriggio, è il Dogliani a staccare il pass per le finali del 15 febbraio, vincendo per 4-1 entrambe le partite. L’ultima squadra ad aggiudicarsi le finali è l’Europa che vince entrambi gli incontri con Sportinsieme e Neive per 1-0.

Gli accoppiamenti per semifinali saranno Spartak San Damiano – Dogliani e Salice Fossano – Europa.